REEL ROCK 17: anteprima italiana a Bressanone

Giovedì 8 giugno, nell’ambito del IFSC Climbing Worldcup Brixen, verranno proiettati tre nuovi film con le più emozionanti storie di arrampicata e avventura dell’anno. Il noto e rinomato evento cinematografico REEL ROCK 17 celebrerà la sua prima italiana a Bressanone. Si comincia alle 20.00 – all’aperto – con il primo di tre cortometraggi che raccontano di una spedizione selvaggia alla Nameless Tower in Pakistan, di una nuova e innovativa via in un’imponente grotta calcarea in Francia e di un viaggio nella Cisgiordania palestinese. La serata cinematografica è presentata da La Sportiva. A Bressanone sarà presente anche Jacopo Larcher, uno dei migliori scalatori al mondo e protagonista di “Burning the flame”. Dopo i film parlerà delle sue esperienze personali in un’intervista. I biglietti sono già disponibili online al prezzo di 15,90 euro su https://climbingworldcup-brixen.it In caso di pioggia, la serata cinematografica sarà spostata al Forum Brixen, Via Roma 9, Bressanone. Ulteriori informazioni su reelrock.it.

Durata: 2 ore – Lingua: OV (inglese) con sottotitoli in tedesco

descrizione:

Burning the Flame

Featuring: Barbara Zangerl and Jacopo Larcher

Locations: Nameless Tower, Pakistan

I maestri di big-wall free-climbing Babsi Zangerl e Jacopo Larcher cercano la loro sfida più grande: la salita in libera della Eternal Flame, una via di 3.000 metri di difficile accesso sulla leggendaria Nameless Tower, nelle montagne del Karakorum in Pakistan. Date le condizioni estreme e l’arrampicata di 5.13 in alta quota, l’impresa di due anni dipende da una breve finestra meteorologica. “Burning the Flame” è stato girato con droni e telecamere da montagna in uno dei luoghi più mozzafiato del mondo, portando gli spettatori in un luogo normalmente riservato solo ai migliori scalatori del mondo.

DNA

Featuring: Seb Bouin

Location: Verdon Gorge, France

Il 29enne arrampicatore sportivo francese Seb Bouin si è fatto silenziosamente strada tra i gradi d’élite, culminando nel tentativo di realizzare un tiro lungo in una grotta strapiombante nelle Gole del Verdon, in Francia. La via che ha proposto è così futuristica e i movimenti così improbabili che, se Seb dovesse farcela, potrebbe essere la via più difficile mai scalata.

Resistance Climbing

Featuring: Andrew Bisharat

Location: Palestine

Nelle montagne della Palestina, devastate dai disordini, un gruppo eterogeneo usa l’arrampicata come una necessaria tregua dal peso dell’occupazione israeliana. Lo scrittore e scalatore americano Andrew Bisharat visita la Cisgiordania per esplorare le proprie radici e il potere dell’arrampicata di cambiare la vita.

TICKETS: https://climbingworldcup-brixen.it/tickets/